PAOLO RECCHIA TRIO 'JAZZ E DINTORNI' FESTIVAL 31 LUGLIO CIVITAVECCHIA

Data: 31/07/2014
AmbitoMusica




PAOLO RECCHIA TRIO “Three for Getz”
Omaggio a Stan Getz
Paolo Recchia (sax), Enrico Bracco (chitarra), Nicola Borrelli (contrabbasso)
Giovedì 31 luglio 2014 – ore 21.00
Festival 'Jazz e dintorni'
“La Cittadella della Musica” - Civitavecchia

La musica di Stan Getz, gigante del jazz di tutti i tempi, nella splendida versione del trio guidato dal giovane sassofonista di Fondi, Paolo Recchia, esponente della nuova leva jazzistica nazionale, giovedì 31 luglio sarà protagonista della penultima serata ad ingresso libero del Festival “Jazz e dintorni” giunto alla II edizione che si svolgerà nei Giardini de “La Cittadella della Musica” sotto la direzione artistica di Franco Ciambella. Il Paolo Recchia Trio, con Enrico Bracco alla chitarra e Nicola Borrelli al contrabbasso, propone brani tratti dal vastissimo repertorio di Getz (quasi 50 anni di carriera tra Stati Uniti, Europa e Brasile) reinterpretati con originalità e colore ed inclusi nel loro ultimo album “Three for Getz” prodotto dalla etichetta giapponese Albóre Jazz.
Un progetto di studio e di riscoperta che Paolo Recchia ha voluto intraprendere per meglio entrare in sintonia e in simbiosi con un artista che portò per primo in America la musica brasiliana, che fu fervido sostenitore della “Bossa Nova” e precursore delle contaminazioni tra i generi. Recchia ha saputo fondere la sua tecnica, le sue conoscenze assimilate nel corso degli anni attraverso lo studio in un linguaggio ed in un suono personale fatto di melodia, padronanza armonica, suono rotondo, sensibilità e swing.
Paolo Recchia esordisce a livello discografico nel 2008 con “Introducing Paolo Recchia featuring Dado Moroni”; nel 2011pubblica il suo secondo cd “Ari's Desire” con ospite il noto trombettista Alex Sipiagin, entrambi per la Via Veneto Jazz e distribuiti EMI Music. “Three for Getz” è il suo terzo album che vanta le note di copertina di uno dei più prestigiosi musicisti della storia del jazz italiano, Dino Piana: «Mentre ascoltavo mi sembrava di sentire Lee Konitz, Bud Shank ed altri musicisti con cui io ho avuto anche la fortuna di suonare. Allo stesso tempo però ho ascoltato emergere la personalità di Paolo (Recchia ndr) proprio nella particolare sensibilità di fraseggio che in un ragazzo giovane, abituato ad altri tipi di linguaggio, non è facile da trovare».

Contatti Paolo Recchia
Sito Ufficiale: www.paolorecchia.it
Facebook Official:
www.facebook.com/PaoloRecchiaOfficialPage

Ufficio Stampa e Promozione: Top1 Communication
Per interviste e recensioni album:
segreteria@top1communication.eu
Per concerti: tourbooking@paolorecchia.it,
marketing@top1communication.eu